Da Lucie, communication
In Durata ~ 5 min

Come scegliere gli strumenti di pasticceria?

Per cucinare a casa come un vero chef, è importante avere gli utensili di pasticceria. Cosa devi avere nella tua cucina? Quale materiale dovresti scegliere per i tuoi utensili da forno? Ecco i nostri consigli per fare i migliori dolci in tutta tranquillità.

 

Il materiale di base per la pasticceria

Utensili da forno e i loro nomi

Se c’è uno strumento indispensabile in pasticceria, è la frusta, manuale o elettrica. Per fare tutti i tipi di pasta, una frusta è un must. Sceglietene uno abbastanza grande e con una maniglia ergonomica.

Quali altri utensili dovresti avere nella tua cucina?

Hai bisogno di un kit di cottura per principianti che consiste in :

  • una maryse: si tratta di una spatola da cucina con un lungo manico e una testa rettangolare flessibile chiamata paletta. Questo accessorio permette di mescolare le preparazioni delicatamente, senza far cadere l’impasto. Può essere usato per raschiare le ciotole in modo efficiente. Si usa anche per “macerare”, cioè per mescolare la meringa e la miscela di polvere di mandorle e zucchero a velo chiamata “tant pour tant”.
  • un corno: a forma di mezzaluna, si usa per trasferire preparazioni compatte, per riempire sacchetti di pasta o per lisciare un sacchetto di pasta. Può anche essere usato per spalmare creme, per raschiare una superficie di lavoro, per impastare e tagliare la pasta.
  • un colino e un setaccio: per lavare, setacciare e filtrare. Questi due accessori da cucina sono semplicemente indispensabili.
  • un rullo: per stendere la vostra pasta
  • una grattugia: per raccogliere la scorza dei vostri agrumi preferiti.
  • un frullatore a mano: per emulsionare uniformemente.
  • di pentole
  • un forno
  • un tappetino da forno
  • una padella antiaderente
  • un pennello da pasticceria
  • un cul-de-poule: si tratta di una ciotola di cottura particolarmente adatta alla preparazione dei vostri piatti. Sono disponibili in vetro, plastica, rame, alluminio o acciaio inossidabile. Le ciotole di vetro hanno il vantaggio di essere versatili. Possono essere usati sia come ciotola per la cottura che come una bella insalatiera.

Il kit di cottura professionale ideale

Per fare dolci impegnativi, è necessario dotarsi di utensili da pasticceria professionali come :

  • anelli di pasta, che sono disponibili in diverse categorie. Il più usato è l’anello da dessert, spesso rotondo e alto circa 3 cm. Con esso, sarete in grado di cuocere perfettamente bavaresi e altri dolci a base di mousse. L’anello della torta è più basso e la sua versione perforata permette di ottenere dei pasticcini croccanti. L’anello vacherin alto 6 cm è adatto a tutti i dolci alti. Il nonette crea cerchi individuali e serve anche come taglierina.
  • tagliabiscotti o taglia decoupage: ti permettono di tagliare una pasta nella forma che preferisci. Sono generalmente venduti in set che offrono diverse forme: rotondo, rettangolare, scanalato, oblungo o fantasia (stella, abete ecc.)
  • un sacchetto per piping monouso o riutilizzabile con un set di punte. Questi sacchetti conici con punte, conosciuti come prese, permettono di fare delle belle decorazioni sulle vostre torte. Ci sono diversi tipi di aperture per le tue punte: piatte, a stella, rotonde, dentate… e diversi diametri.
  • un termometro, particolarmente utile quando si lavora con il cioccolato
  • un robot da cucina ideale per mescolare, frullare, emulsionare, schiacciare, macinare, sbattere gli albumi… in tempo record.

Come scegliere i giusti utensili da cucina e da pasticceria?

Diversi materiali per utensili da forno

Gli accessori per la cottura sono disponibili in una varietà di materiali: acciaio inossidabile, vetro, plastica, silicone, alluminio, teflon, ceramica, acciaio inossidabile e ghisa.

Ogni materiale ha i suoi vantaggi: il teflon offre un rivestimento antiaderente, il vetro è igienico e durevole, il silicone è leggero e flessibile, la ghisa è molto adatta alla cottura…

Per trovare la tua strada attraverso questa offerta, adatta il materiale all’uso del tuo utensile. Per esempio, se decidete di comprare un robot da cucina, chiedetevi prima per cosa volete usarlo. Un robot da cucina in plastica sarà riservato all’uso occasionale, mentre un robot da cucina in acciaio inossidabile sarà più adatto all’uso regolare. Un altro caso: per una sformatura ottimale dei vostri dolci, gli stampi in silicone sono più adatti di quelli in acciaio inossidabile.

 

I migliori utensili da cucina per la salute

Un utensile sano è soprattutto quello che interagisce il meno possibile con il cibo. A questo proposito, il materiale che vince è senza dubbio il vetro. Non è poroso e non trattiene le macchie o gli odori. Così non c’è trasferimento di sapore tra il contenitore e il contenuto, sia che usiate i vostri piatti di vetro in un forno elettrico, a gas o a microonde.

Un utensile sano per l’uomo è anche un piatto ben lavato. Anche qui, il vetro è il vincitore, perché è molto facile da pulire ed è lavabile in lavastoviglie, anche ad alte temperature.

Infine, se vuoi cucinare con utensili sani, scegli materiali come l’acciaio inossidabile o il vetro, che sono privi di componenti dannosi per l’uomo. Inoltre, assicuratevi di scegliere utensili che non emettono sostanze tossiche quando vengono riscaldati. Il vetro conduce molto bene il calore e non diventa tossico alle alte temperature.

Esprimete la vostra opinione

Commentando, l'utente accetta il nostro informativa sulla privacy