Da Lucie, communication
In Durata ~ 5 min

10 consigli per un picnic perfetto, sano ed ecologico

Approfittate della vostra domenica per organizzare un pasto delizioso, sano ed ecologico per coppie, famiglie o amici. Ecco 10 consigli per un picnic perfetto. Sta a te scegliere le idee migliori!

 

1. Trovare il posto perfetto per un picnic

 

Se non ti dispiace avere la sabbia nel piatto, puoi fare un picnic sulla spiaggia. Per evitare la folla, scegliete le montagne. Per tornare alle tue radici, scegli un picnic nella foresta. Per trovare un po’ di pace e tranquillità, scegliete la campagna.

Puoi anche fare un picnic economico sedendoti in mezzo al tuo giardino o andando in un angolo segreto del tuo villaggio. Infatti, non importa dove si sceglie di andare, la cosa principale è divertirsi con la famiglia e gli amici.

 

2. Scegliere contenitori riutilizzabili

 

I contenitori mobili di Luminarc possono essere portati ovunque. Il loro aspetto durevole ed ecologico vi sedurrà, a differenza della plastica monouso. Leggeri, possono essere infilati in uno zaino per le vostre escursioni in montagna. Ci sono anche piccole e pratiche borse isotermiche per trasportare le vostre bevande.

Per un look un po’ più glamour, puoi optare per il cestino da picnic. Pieno di fascino, ci puoi mettere le tue scatole di vetro riutilizzabili, stoviglie leggere e piatti sani e gourmet. Insalatiera, posate, piatti, tovaglie, ma anche salumi, uova sode, torte di banane… Tutto sarà ben installato!

 

3. Preparare un menu sano e gustoso

 

Approfittate di questo tempo in famiglia per preparare deliziose ricette con ingredienti sani e gustosi. Alcuni club sandwich, con uova, pollo e pomodori, sono perfetti per un’escursione. Pensa alla comodità scegliendo porzioni individuali o un piatto unico da portare via in una grande ciotola di vetro riciclabile.

Per un picnic gourmet, molti piatti vi soddisferanno: gazpacho, uova mimose, salumi, brochettes, verdure crude con vinaigrette, insalata di pasta, formaggio, pane… E per il dessert, fragole, muffin o torte gourmet, la scelta è vostra. Non dimenticare di ringraziare i cuochi.

 

4. Pensate al trasporto delle vostre bevande

 

Mentre una semplice bottiglia d’acqua può essere fornita per un picnic veloce, bevande più elaborate possono essere preparate per soddisfare. In piena estate, una deliziosa limonata fatta in casa in una bella brocca di vetro riutilizzabile sarà la benvenuta.

Per mantenere fresche tutte le vostre bevande, mettetele in una borsa termica. Per le serate primaverili, puoi mettere in valigia una bevanda calda in un semplice thermos. Una deliziosa tisana ti farà un mondo di bene.

 

5. Assicurati di avere tutto il necessario per il comfort

 

Per mettervi a vostro agio, considerate di prendere una bella tovaglia o una semplice coperta. Se il vostro picnic non è troppo lontano dal parcheggio, potete permettervi di usare altri accessori.

Se il sole splende, potete tirare fuori l’ombrellone per creare un posto all’ombra per il vostro spuntino. Si può portare qualche cuscino o prendere un tavolo da campeggio con qualche sedia pieghevole. Sta a voi scegliere la combinazione che più vi si addice.

 

6. Non dimenticare gli accessori essenziali

 

Per non dimenticare nulla, fate una lista degli accessori necessari da portare con voi. Se state prendendo una bottiglia di vino, è meglio prendere un cavatappi. Un apribottiglie e un apriscatole saranno indispensabili per gli altri. Un coltello dell’esercito svizzero può essere la soluzione a tutti i tuoi problemi.

Avere a disposizione dei sacchetti per la spazzatura in cui mettere tutti i rifiuti. Gli impacchi di ghiaccio possono mantenere il cibo fresco. E una macchina fotografica ti permetterà di catturare i momenti migliori con la tua famiglia…

 

7. Pianificare alcune attività all’aperto

 

In un picnic, il pranzo non è l’unica cosa da considerare. È bello mangiare in mezzo alla natura. Ma è anche un buon modo per godersi l’aria aperta.

Se fai un picnic con i bambini, porta con te dei giochi all’aperto come una palla, un frisbee, una boccia di legno o delle bocce. Per la spiaggia, pensate a secchiello e vanga e per voi, un bel libro da leggere.

 

8. Non lesinare sugli elementi decorativi

 

Per un picnic romantico, cosa c’è di più bello di una decorazione in stile country? Prendete qualche candela, graziosi tovaglioli di stoffa, un piatto da portata in legno, graziosi piatti con piatti riutilizzabili e graziosi bicchieri con curve eleganti.

Lascia i bicchieri di plastica e le posate monouso. È ora di pensare al pianeta scegliendo stoviglie riutilizzabili. E quando si tratta di servire il vino, non c’è niente di meglio di un bicchiere a stelo di qualità, anche per i picnic.

 

9. Ricordati di proteggere te stesso

 

A seconda di dove andrete, avrete bisogno di diversi oggetti per proteggervi. Se andate a fare un picnic in montagna o al mare, ricordatevi di prendere la crema solare. Un paio di occhiali da sole, un berretto o un cappello possono anche essere essenziali.

Non dimenticate di portare con voi un repellente per zanzare, una candela alla citronella o un olio essenziale di lavanda per respingere gli indesiderati. Usate prodotti naturali e Madre Natura vi ringrazierà.

 

10. Porta con te un kit di primo soccorso

 

Per evitare qualsiasi incidente, ricordati di portare un kit di pronto soccorso. Cerotti, garze, bende elastiche, antidolorifici, farmaci antidiarroici e colliri possono essere forniti. Un po’ di acqua e sapone può anche essere utile.

Potresti voler portare una coperta di sopravvivenza, un paio di guanti in vinile, pinze per schegge e zecche, un paio di forbici e due o tre spille da balia per essere completamente preparato.